Category: Ora del Te'


L'ORA DEL TÈ | BACI DI DAMA

BACI DI DAMA

 

INGREDIENTI:    per ca. 30 tartufi
240 GR DI FARINA
200 GR DI ZUCCHERO
200 GR DI MANDORLE
200 GR D BURRO
1 UOVO E 1 TUORLO
1 FIALETTA AROMA MANDORLA
100 GR CIOCCOLATO FONDENTE PER FARCIRE *
A piacimento potete farcire anche con cioccolato al Gianduia, bianco o Nutella.

Ci sono molte ricette per i baci di dama, chi con le nocciole, chi con la farina di mais chi con il cacao nell’impasto.  A me piace usare la ricetta del libro della nonna, scritta a penna, un po’ sbiadita dal tempo su pagine rovinare dalla farina e dalle uova dei miei malanni. Quelle ricette che fai perché capiti su quella pagina per caso e rivivi 1000 emozioni in un secondo.

 

Il primo segreto è non mettere le mandorle nel mixer, infatti la nonna le pestava con un mattarello dentro allo strofinaccio cosi rimanevano dei pezzetti più grandi.
Mettetele poi in una ciotola con un po’ di zucchero  per far asciugare l’olio che perdono.
Dopo aver mescolato unite tutti gli ingredienti e impastate fino ad ottenere un composto abbastanza compatto. (se dovesse risultare molle basterà farlo riposare in frigo per un’oretta).
Segreto numero due. Fare le palline il più veloce possibile per non riscaldare il burro ed evitare che i nostri baci di dama si trasformino in maccaron =)
Il metodo che uso io è quello di fare dei piccoli salamini e allungarli e poi tagliare dei pezzetti per fare le palline (come per fare gli gnocchi). Altro metodo è quello di stendere la pasta e con uno stampino creare dei piccoli cerchi da rendere poi sferici in un secondo momento. A voi la scelta, fatemi sapere cosa vi riesce=)
Posizionate le palline su teglie ricoperte di carta forno e mettete a cuocere.
Terzo segreto. Forno ben caldo. 180°C per 10-15 minuti. Se il vostro forno è ventilato invece vi consiglio di abbassare la temperatura a 140°C ed arrivare fino ai 20 min di cottura.
Quarto segreto. Dovete sfornare i biscotti leggermente indietro di cottura; mi spiego meglio. Dovranno essere chiari e friabili.
Sfornate, lasciate raffreddare e mentre aspettate mettete il cioccolato a bagnomaria. Una volta freddi farciteli unendoli due a due. Lasciate raffreddare il cioccolato e serviteli con un tè ai frutti di bosco.
Quinto segreto. Tenere sottochiave causa scomparsa immediata=)

 

Accompagnate questi biscotti con un tè fruttato e la primavera vi esploderà in bocca! Io amo accompagnarli con tè al gusto di torta di ciliegie.

READ POST

L'ORA DEL TÈ | SABLÈ AL CIOCCOLATO E CARDAMOMO

SABLÈ AL CIOCCOLATO E CARDAMOMO

 

INGREDIENTI:    per ca. 30 biscotti
100GR DI BURRO MORBIDO
150 GR DI ZUCCHERO A VELO
280 FARINA BIANCA 00
2 UOVA
0.6 DL DI LATTE
15 GR DI CACAO AMARO
1 CUCCHIAIO DI SEMI DI CARDAMOMO (1-2 BACCHE)

 

Questi biscotti nascono per caso dai pasticci in cucina, la forma è classica e ricorda le merende dei bambini ma il gusto che avvolgerà il vostro palato vi farà viaggiare nel tempo.
Inserite nel mixer zucchero e semi di cardamomo, azionate per alcuni secondi. Spegnete e aggiungete 150 gr di farina, 50 gr di burro, 1 uovo e 0.2 dl di latte.
Riazionate il mixer fino ad ottenere una massa. Lavoratela un po’ a mano per amalgamare il tutto, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo.
Senza rilavare il mixer inserite tutti gli ingredienti mancanti (farina, burro, zucchero, uova, latte e cacao) e lavoratelo come il precedente.
Passata un’ora stendete i due impasti fino ad arrivare all’altezza di ½ cm. formando un rettangolo. Posizionateli poi uno sopra l’altro e arrotolateli su sè stessi per formare un cilindro. Mettete nuovamente della pellicola e lasciatelo riposare mezz’oretta in frigo.
Tagliate il cilindro in fette da ½ cm e adagiatele sulle placche coperte da carta forno.
Cuocere a 180°C per circa 10 minuti.

A me piacciono accompagnati con del tè verde per risaltarne l’aroma e viaggiare con la mente.

Buon tè amichè :*

READ POST

L'ORA DEL TÈ | SHORTBREAD AI CRANBERRY, MANDORLE E ARANCIA

La primavera è alle porte, i fiori sbocciano e profumano i nostri ambienti. Anche a Berry House è arrivata l’ora del tè. Si, perché questa bevanda ha rapito anche i nostri cuori pulsanti di caffè. Alle erbe, alla frutta, con aromi di spezie; insomma che siano tè neri, bianchi, verdi o oolong sono sempre apprezzati se accompagnano con due chiacchiere con la propria amica.  
Quindi ragazze armatevi di grembiule e mattarello perché oggi vi propongo una carrellata di biscotti da servire alle vostre amiche e perché no magari anche per un regalo stile “homemade”.

 

SHORTBREAD AI CRANBERRY, MANDORLE E ARANCIA

INGREDIENTI:    per ca. 35 biscotti
250GR DI BURRO MORBIDO
150 GR DI ZUCCHERO A VELO
300 FARINA BIANCA 00
100 GR DI MIRTILLI ROSSI ESSICCATI
75 GR DI MANDORLE
1 PIZZICO DI SALE
LA SCORZA DI META’ ARANCIO GRATUGIATA
*i mirtilli rossi sono difficili da trovare, potete sempre attingere da berryhouse (spedizioni gratuite, scrivetemi a info@berryhouse.it ) =) altrimenti potete personalizzare la ricetta con dell’uvetta sultanina; in questo caso vi consiglio però di mettere un pò meno zucchero all’impasto=)

Fare i biscotti mi mette sempre allegria, non vedo l’ora di assaggiarli e di sentire i nuovi abbinamenti con i diversi aromi. Farli provare ai nostri ospiti poi è la cosa piu gratificante! Quando chiedono di poterli portare a casa capisci quanto sono buoni infatti a casa non mancano mai; l’unica pecca, uno tira l’altro =)
Prepararli è davvero semplice! In una ciotola montate il burro con le fruste fino ad ottenere una crema, incorporate quindi lo zucchero (vi risulterà piu comodo se avete un mixer mixarlo per ottenere una polvere piu sottile che non disturberà l’impasto) e la scorza dell’arancio precedentemente lavato. Mescolate il tutto e aggiungete a cucchiaiate la farina e il sale, quando l’impasto sarà amalgamato inserite i mirtilli rossi essiccati e le mandorle tritate grossolanamente (il mio consiglio è di lasciare dei pezzetti piu grandi così da poterli sentire sotto i denti una volta cotti i biscotti).
Quando il composto è amalgamato mettetelo sul piano di lavoro infarinato e create un salame con un diametro di 4/5 cm, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare 1 oretta in frigo.
Una volta pronto tagliate il cilindro a fette (ca. 8 mm) e disponetele sulla placca ricoperta da carta forno.
Preriscaldate il forno e infornate a 175°C per circa 10-15 minuti

 

Per un regalo vi consiglio di accoppiare questi biscotti con un tè oolong. Questo tè ha un gusto tenue, leggermente fruttato.
Un’altra idea potrebbe essere quella di regalare la miscela per i biscotti in vaso cosi la vostra amica potrà cimentarsi nella ricetta=) Per info scrivi a info@berryhouse.it
Ho scoperto poi in erboristeria che uno sei suoi benefici è quello di migliorare la pelle e depurarci aiutandoci a perdere i kili di troppo! Ottimo quindi se anche il vostro inconveniente è l’uno tira l’altro=)  

Questi biscotti ti sono piaciuti? Pubblica le tue foto su instagram con l’hastag BerryHouse, la foto piu bella verrà usata sui prossimi post!

Qui sopra scoprite le ricette degli altri biscotti da tè di Berry House!

READ POST